wander off to… Desire paths

Eh, si. E` da un po` che non aggiornavo il blog. Le ragioni? Un po` il periodo. Un po` il fatto che i post stavano diventando sempre piu` complessi e quindi alla fine non avevo mai tempo per scriverli. Tipo, adesso ero finita in mezzo alla serie di post su Zagabria/Zagor/CRS e non volevo interromperla, e poi  ci sto mettendo un po` a tradurre i testi che voglio pubblicare sul argomento. E intanto il tempo passa. E le cose succedono. E cambiano.

Quindi, nel frattempo, ecco un post che avevo in mente da un po`.

Mi ha ispirato l`articolo  "Desire paths" sul blog YourDailyAwesome che segnala un’altro articolo, omonimo, sul blog Everyone forever , che parla dei percorsi del desiderio (dei desideri), e spiega:

 “Desire Path: A term in landscape architecture used to describe a path
that isn’t designed but rather is worn casually away by people finding
the shortest distance between two points.”

Il
percorso del desiderio e` un termine in archittetura (dei paesaggi) usato per
descrivere un percorso che non e` disegnato o progettato, ma e` creato
dai passi delle persone che cercano il modo migliore per muoversi da un
punto al altro. Il modo piu` veloce? Forse non solo.

Allora ho fatto anch`io alcune foto in tema, per vedere clickare "Continua". [So I photographed some desire paths that I found and if you click "Continua" you can see a few more of those pictures.]

And the internet is still full of desire paths. Nonostante tutto. E l’internet e` ancora trascorsissimo e arzigogolatissimo da questi percorsi, pieno di desideri. Despite all. Anch`io lo sono.

Lo so che sembra essere, per me, un periodo molto "archittetonico", di progetti e ragionamenti, e lo e`, e sono
contenta che lo sia. Ma in realta` sto semplicemente
creando/cercando/scoprendo i nuovi percorsi e poi costruendogli. Come gli archittetti piu` sensibili,
lascio che i miei desideri trovano la loro strada, ma poi il percorso
sopra lo costruisco per benino. O almeno ci provo.

Ma si. 

Buona giornata. Have a good day.

PS: Si, devo aggiungere una sezione collegamenti a questo blog. Yes, this blog does need a links section.

Continue reading

Posted in IlFiume_KarmaRiver | 1 Comment

CRS2007 Post03 Ho visto quelli di Zagor

Ho visto Gallieno Ferri e Moreno Burattini! E ho visto anche Mauro Laurenti! E Marco Verni! E Gianni Sedioli! E Joevito Nuccio! Quindi ho visto quelli di Zagor, alcuni di quelli che scrivono e disegnano Zagor. Wow!
A Zagabria (Croazia).

[EN: I saw some of the people who write and draw Zagor! (In Zagreb, Croatia)]

[Vidjela sam dakle neke od ljudi koji pisu i crtaju Zagora! (U Zagrebu)]

  

Era veramente un`occasione molto emozionante, e non solo per me. Per
il pubblico lo era sicuramente, applaudivano dopo ogni risposta degli
artisti. Praticamente una standing ovation. Anche gli artisti
erano felici di incontrare un tale interesse ed importanza del universo
Zagor nell’immaginario della gente del posto. Avrei voluto segnarmi
alcune cose che hanno detto, ma non ci sono riuscita, preferivo non
perdere un istante e osservare tutto invece che scrivere. Un po` mi
dispiace ma che si puo` fare. Invece ecco alcune (poche ma preziose) foto che sono
riuscita a fare (non c`era tanta luce e la mia macchina fotografica non
e` granche` ๐Ÿ™ ).

Per gli autografi c`era bisogno di avere gia` il numerino e lo stesso non era facile mantenere l`ordine, tanto era grande l`entusiasmo.
[EN: For the autographs you needed to have already taken a number and still there was chaos due to all of the enthusiasm.]
[HR: Za potpise je trebalo vec imati broj i opet nije bilo lako odrzati red koliko je bilo entuzijazma.]


[To read the english and croatian versions of the text and see photos click "Continua"]

[Za hrvatsku i englesku verziju teksta i da vidite fotke kliknite "Continua"]

Continue reading

Posted in Eventi_Events, festivalCRS, Fumetti_Comics, Zagreb | 4 Comments

CRS2007 Post02 – Zagor a Zagabria – a comics festival

Crtani romani sou/funny comics show e` un festival di fumetto che si svolge a Zagabria, in Croazia. Che tipo di festival e`? Cominciamo dal nome. Crtani romani
e` un vecchio termine in Croato che significa letteralmente "romanzi
disegnati" e sou e` una trascrizione scherzosa della parola show inglese. Il termine crtani romani, anche se tradotto in inglese somiglierebbe al serissimo termine graphic novel in realta` era un nome poco serio e colloquiale, tipo, "ah, ma stai leggendo i romanzi disegnati". Il nome piu` ufficiale per i fumetti, in croato, credo sia strip/stripovi ossia le strisce, dal inglese strip
E da qui il nome del festival "Crtani romani sou/Funny comics show". Le
ragioni hanno un`altra storia dietro ma siccome non voglio sbagliare
non la racconto ancora, devo capirla meglio. Intanto, vi spiego il
festival un minimo. E` organizzato in condizioni difficili e ci vuole
tanto entusiasmo, ma comunque intanto la 2007 era la edizione dieci e
dedicata a Zagor,
grazie a 40 anni che esce in Croazia e la uscita del numero 500 in
Italia. Anni fa leggevo molto di piu` Zagor, e` questo viaggio mi ha
fatto riscoprirlo e cosi` anche le mie radici fumettistiche.
Importante e emozionante. Scusate la estrema sintesi ma devo tornare al
piu` presto al tavolo da disegno, visto che per me e` un periodo di
grande energia, motivazione e disciplina ๐Ÿ˜€ (e questo, infatti, rende difficile trovare il tempo per questo blog). Scrivero di piu` su Zagor
nel prossimo e altri post ancora. Intanto clickate "Continua" e
vedetevi le immagini, e attendete anche quelle dalla conferenza su
Zagor, che sono in un post a parte per via della importanza.

[To read the english and croatian versions of the text and to see photos click "Continua"]

[Za hrvatsku i englesku verziju teksta i da vidite fotke kliknite "Continua"]

Continue reading

Posted in Eventi_Events, festivalCRS, Fumetti_Comics, Mostre_ArtShows, Viaggi_Travels, Zagor, Zagreb | Comments Off on CRS2007 Post02 – Zagor a Zagabria – a comics festival

CRS2007 Post01- Carrozza 123 – travel photos

Finalmente, una settimana dopo il ritorno, riesco a cercare di
raccontarvi del mio viaggio verso il festival di fumetto CRS (Crtani
Romani Show/Funny comics show) a Zagabria, Croazia. Non e` facile.
Andiamo di parole chiave… La Croazia, il fumetto, il fumetto in
Croazia, la Croazia nel fumetto, il fumetto italiano in Croazia, e io
in Italia, gli italiani in Croazia, e cosi` via, e qua, e la`, e il
2007, il festival di
fumetto, e Zagor. E io. E in piu` c`erano anche le elezioni, in
Croazia.
Sono partita da Milano, poi Ancona, poi Zara (nelle giornate in cui
volevo viaggiare io il traghetto non andava a Spalato), poi Spalato dai
miei, Zagabria, CRS festival, poi il ritorno, sempre Spalato, poi Zara
(stessa ragione), Ancona, Milano. Ma non ho viaggiato solo nello spazio
ma anche nei famosi "tempo e significato", e di quello parlero` meglio
nei prossimi post. Intanto ecco alcune foto del viaggio.

 

[To read the english and croatian versions of the text and to see the photos click "Continua" and then scroll]

[Za hrvatsku i englesku verziju teksta i za vidjet fotke kliknite "Continua" i trazite u dnu stranice]

Continue reading

Posted in Eventi_Events, festivalCRS, Viaggi_Travels, Zagreb | 2 Comments

Ritorna il blog di Gipi

""

              (…)


E` tornato il blog di Gipi!

Che ispirazione!

Le sue creazioni mi hanno sempre ispirato TANTISSIMO. Dai fumetti, ai dipinti, ai disegni, alle bozze, agli studi, ai post sul blog, … e i racconti, e le illustrazioni, ecc. Mi fanno sentire piu` viva. Mi fanno sentire di piu`. Mi fanno tornare la voglia di raccontare, di disegnare, di imparare, esplorare. 

Questo ci vuole, specialmente in un periodo per me di "la realta` non e` ricalcabile", "vorrei disegnare realistico", "ma che e` realistico", "prima devo imparare a disegnare per bene", "devo seguire il mio intuito", "si ma prima costruire bene", "ma io non ci riesco", "ci vuole tempo", e cosi` via…

Pero` devo dire che Gipi ha contribuito anche alla mia ostinata ricerca del realistico o meglio della Tecnica. E` successo quando ho letto in un intervista per NeuroComix il seguente passaggio.

(Il post continua dopo "Continua") 

Continue reading

Posted in Fumetti_Comics | Comments Off on Ritorna il blog di Gipi

3 settimane di western – ma il mio Tratto e` una febbre

Finalmente stanno finendo le mie 3 settimane di western, e posso uscire dal tunnel.

Di
cosa si tratta? Semplicemente e` ricominciata la scuola di fumetto e il
primo esercizio che dovevo fare erano 2 tavole di western. Clickate
continua per leggere di piu` e per le altre immagini.

Continue reading

Posted in Disegni_Drawings, Fumetti_Comics, IlFiume_KarmaRiver, Inchioss_Inking, Tavole_Panels | Comments Off on 3 settimane di western – ma il mio Tratto e` una febbre

I Selton alla Scighera Sketchbook

Riassumendo, dal sito della Scighera:

Un omaggio alla tradizione surreale degli anni ’60 e ’70, quella di Enzo Jannacci e Cochi e Renato,
con classici come "Ho visto un re", "E la vita l’e’ bela", "Giovanni
telegrafista", "La gallina" e "Vengo anch’io" risuonati in chiave rock
e tradotti in portoghese.
Un ponte diretto tra la capitale lombarda e il Brasile, perche’ "…noi
crediamo nella qualita’ della scighera di confondere le distanze, di
mischiare il reale con il desiderio e il passato con il futuro…".

Clickare continua per altri scarabocchi dei Selton ecc.

[Selton is a great young brazilian band that crosses frontiers physically and culturally and plays all sorts of songs from the Beatles to the 60’s and 70’s italian cabaret classics. Click for more doodles etc.]


Continue reading

Posted in Bozze_Sketches, Eventi_Events | 5 Comments

LinksPost 001 – Mi frugo nel frigo

Ecco alcune segnalazioni ripescate a caso dalle mie invivibilmente caotiche bookmarks e dai miei sempre piu` interessanti feed RSS. E` una cosa che volevo fare da un po`, e visto che da un po` che non metto niente sul blog allora tanto vale che sia oggi… Altre segnalazioni dopo il "Continua".

  

[Here are some links from my chaotic bookmarks and my RSS feeds. More after "Continua".]

Continue reading

Posted in Fumetti_Comics, Generale, Murales_StreetArt | Comments Off on LinksPost 001 – Mi frugo nel frigo

sketchbook – un disegno ogni 3 fermate circa

Voglio chiarire una cosa – il post precedente non significa che io sono contraria al lato piu` tecnico del disegno. Anzi, sono ben contenta di starlo imparando, pian piano, e che finalmente sto riuscendo a rendere questo un percorso sensato e progressivo, non random (cioe` non a muzzo). E come parte di questo processo mi sto esercitando anche nelle varie tipologie della copia dal vero. Una delle varianti di questo divertente esercizio e` disegnare sui mezzi pubblici – spesso anche un disegno ogni 3 fermate, circa. Si, sono disegni un po` grezzi, errori compresi, ma va bene cosi`. No, non mi sto giustificando, e` che ogni tipo di lavoro ha un suo senso e con tempo gli errori diminuiranno. Intanto, queste per me sono alcune mappe interessanti, che come mappe nel tempo, per seguire i progressi; che come mappe nel mondo delle mie idee o potenziali idee future, perche` quasi tutte o tutte di queste immagini contengono spunti e possibili sviluppi e mi ispirano. E siccome un blog e` anche un log,  anzi un diario, e questo qua e` un diario del mio percorso nel disegno, allora c`e` senso documentare anche questi passi. Divertitevi. Ci sono altre immagini dopo "Continua".

[Some sketches from the public transport, often one drawing every 3 stops, more or less. Raw but important for me, as mental maps and logs of my progress. Click "Continua" for more images.]

Continue reading

Posted in Bozze_Sketches, Disegni_Drawings, IlFiume_KarmaRiver | Comments Off on sketchbook – un disegno ogni 3 fermate circa

nel disegno mi sento straniera perche non conosco ancora bene la lingua

Quando avevo scoperto il fumetto pensavo che era la mia liberazione
dalla pittura. In che senso?

Dalla pittura intesa come il liceo artistico a quale non sono stata amessa. Anche come l`accademia di belle arti, dove mi hanno bocciato la mappa quindi non sono arrivata nemmeno al esame d`ammissione. E poi forse avevo in mente anche l`idea delle gallerie, non avendo quasi mai messo piede in una. Probabilmente proprio per questo, mi irritava pensare alla loro tendenza di essere altrove, invisibili, nascoste. (…) Adesso vorrei dipingere.

(…) 


"Inspiration exists, but it has to find us working."

L`ispirazione esiste, anche, ma deve trovarci al lavoro.

E allora, al lavoro.

una parte del quadro "San Seba(tstiano)" di Vanni Cuoghi, 2007, acrilico su tela

 

Per leggere l`intero testo e vedere le altre immagini si clicka "Continua", la versione inglese forse ci sara`, un giorno, … forse.

[This post is about my doubts about chosing a path of painting or that of comics, and the images are from the exhibition of italian painting, 1968-2007, (they`re not entire paintings though), apart from 3 of the images which are from an Andrea Pazienza drawing. Maybe it will be translated some day, it sure helps if someone shows interests. But for the time being I have to draw so no time to translate. But the images are nice so you might as well click "Continua" anyway.]

Continue reading

Posted in IlFiume_KarmaRiver, Mostre_ArtShows | 2 Comments